“attrazione del linguaggio del corpo e dell’amore”

Libro di M. Dallagà molto carino e piacevole. Descrive i vari gesti suddividendoli per parti del corpo e utilizzando disegni semplici ma molto ben fatti per rappresentare le persone in modo pratico e facile da interpretare. Si occupa per lo più dei gesti culturali, quindi non solo quelli innati bensì quelli acquisiti, paragonando i vari paesi visti con l’ottica di un italiano. Punti di forza:

Vivere così mi fa stare male, perché mi sento in colpa nei confronti del mio fidanzato, perchè litighiamo spesso ultimamente anche per la sua gelosia nei confronti dell’altro e, al contempo, vorrei solo sapere a “quale gioco sta giocando” l’altro.

In uno studio del College di Reading, in Pennsylvania (Usa) del 2010 è stato chiesto a 48 tra donne e uomini di registrare un messaggio per uno sconosciuto di cui vedevano una foto. I ricercatori hanno scoperto che se il destinatario era attraente, gli intervistati tendevano a dettare il messaggio con voce più profonda.

Sguardo languido: le palpebre superiori sono lasciate cadere, il volto appare rilassato e la bocca dischiusa. Con questo gesto si intende trasmettere la propria accettazione ed è un invito a “farsi avanti”. Tuttavia, dato che spesso è un gesto volontario, se la sua spontaneità è dubbia allora è in dubbio anche l’interessa e l’attrazione.

Antonella Fiori, F, 17 Febbraio 2016, pag. 42-44- intervista a Marco Pacori. Se il cuore te lo chiede, ascoltalo e scappa. Perché il mal d’amore può uccidere. Lo dice la scienza Lui esce borbottando «vado a prendere le sigarette». Nel tuo petto, il battito sì ferma per un istante. Sul suo viso compare un’espressione strana […]

Potrebbe essere utile, per convincerla, riferirsi ad essa in modo generico – non sappiamo DA COSA vorrebbe essere libera, magari dal lavoro (forse vuole prendersi una vacanza) o dai figli o dai parenti o chissà – dicendogli qualcosa tipo “per me è importante che le persone siano LIBERE di decidere”.

Il corpo maschile divenne via via più forte e robusto di quello delle compagne, e anche se non raggiunge le differenze sessuali che presentano i gorilla, è molto più specializzato di quello degli scimpanzé.

Non do`5 stelle perché non ho capito come funziona la parte che riguarda le domande. Ne ho fatta una mail non ho ricevuto nessuna risposta. Se non è chiaro un concetto come si fa ad avere una risposta esauriente? Comunque molto interessante

Su duemila negoziazioni videoregistrate da Gerard I. Nierenberg ed Henry H. Calero, autori di “How to Read a Person Like a Book (Come leggere una persona come un libro)”, non c’è stato nessun accordo quando uno dei negoziatori aveva le gambe incrociate.

Fino a qua tutto chiaro io ho lasciato perdere, ho notato però che ci sono dei giorni che mi guarda che si gira addirittura per guardarmi(frequentiamo la stessa università, ma corsi diversi) altre volte mi ignora del tutto e quando lo guardo io, distorce lo sguardo.

Le curve femminili hanno un valore biologico Non soprende che gli uomini preferiscano le donne formose e gli italiani non fanno certo eccezione: un sito dedicato agli incontri tra “bellimbusti” e donne sinuose, SugarBBW, con oltre 10 mila adesioni solo nel primo mese, ha condotto un sondaggio al riguardo su un campione di 1000 uomini. L’inchiesta ha messo in luce che le vip più…

Questo video è alla portata di tutti e ti prende molto, a tal punto da non riuscire aa distogliere gli occhi. E’ molto interessante non solo per capire le persone che hai di fronte ma anche per capire noi stessi. A volte ci autoconvinciamo di star bene in posto, di voler fare, andare, ecc mentre così si una consapevolezza per se e per gli altri che è sorprendente!

Se la donna è interessata a te, inizierà a guardarti più a lungo. Cosa vuol dire più a lungo? Significa che il tempo sarà superiore a quello che socialmente è ritenuto appropriato e può variare di molto a seconda di dove ti trovi e delle consuetudini del luogo. A questo punto diventa importante il modo in cui la donna interrompe lo sguardo una volta che te ti sei accorto che ti sta fissando.

Ciao Ilaria, volevo chiederti una cosa. Recentemente ho avuto modo di parlare con un ragazzo. Ho notato che mentre parlavamo il suo busto non era girato verso di me, bensì a ciò che aveva davanti a lui, raramente mi guardava ed inoltre capitava che spessissimo si schiariva la voce? Cosa vuol dire ció? Gli stavo antipatica ed era un segnale che mirava a troncare la conversazione? Lo stavo negativamente innervosendo?

Le donne di solito si irritano per i modi spiccioli o insoddisfacenti che gli uomini usano nel trattarle. Ma è un dato di fatto che la maggior parte degli uomini si somiglia in termini di linguaggio del corpo nel corteggiamento e nella seduzione. 

Spesso i segnali di malessere (i più evidenti sono torpore e apatia) vengono ignorati o non riconosciuti perché non si e’ in grado di distinguerli e quando ci si rende conto che l’animale sta male è ormai troppo tardi.

Anche il tono della voce è un segnale importante da cogliere nell’interpretazione del linguaggio del corpo maschile: se durante l’incontro lo alza indica interesse ad approfondire la conoscenza. Ne Il Linguaggio del Corpo in Amore (edizioni Pickwick) Marco Pacori, psicoterapeuta e direttore del Centro studi e ricerche sulla Comunicazione non verbale, spiega che “anche il modo di parlare è diverso, si usano numerose espressioni verbali di apprezzamento come ‘ah!, ma va, pensa un po’’. Se c’è complicità, inoltre, gli studiosi notano un identico stile nel linguaggio, nell’intensità di voce nel ritmo: pause e silenzi sono brevi, le risate più frequenti. Spesso le frasi si accavallano perché è molta la voglia di raccontarsi”.