“collo lingua linguaggio maschile”

Gli uomini di solito mostrano la loro mascolinità assumendo pose da macho. Tendono a stare con le spalle ben piazzate, sia che stiano in piedi oppure seduti. Spesso amano agganciare i pollici nella cintura. Anche accarezzare la cravatta o mettere le mani sulla vita sono gesti che indicano mascolinità.

Nella donna: mentre viene guardata da una persona che trova attraente, gioca con un orecchino, si annoda i capelli in un dito, giocherella con le chiavi, si manipola un lobo dell’orecchio, ti guarda spesso le labbra o ha le pupille dilatate. Sono tutti gesti che indicano un intensa attrazione.

Prima di salire sul balcone, munite di lunga treccia alla Raperonzolo, aspettando che il vostro romantico principe arrivi e si arrampichi fino a voi, perché non tentate di capire se il ragazzo è davvero interessato alla questione? O se il romantico film che state girando è una produzione esclusivamente vostra? Perché non prendere in considerazione anche il suo punto di vista? Magari eviterete di ridurvi allo stato di larva sospirante, l’animaletto ignavo e statico che trascorre il suo tempo dedicandosi interamente ai tentativi, soprattutto quelli più servili ed infimi, di farsi notare dal ignaro oggetto dei suoi sospiri.

Vorrei un consiglio, è da un bel po’ di tempo che mi piace un ragazzo, anche se in realtà io mi accorsi di lui perché era stato lui a farmelo capire per primo… diciamo che questa storia va avanti da tanto ma nessuno dei due si fa mai avanti, ad esempio: ieri sera sono stata ad una festa e lui come al solito ha sempre le sue “amiche varie”, infatti è stato prima con questa ragazza io facevo finta di evitarlo e ballavo però ad un certo punto mi ero accorta che lui l’aveva abbandonata ed era venuto in pista a ballare con i suoi amici trovandosi vicino a me e cominciava a fissarmi… tutto ad un tratto lui con altri 4 suoi amici si sono schierati di fronte a me e mi hanno spinto venendo addosso a me però fondamentalmente è stato lui a venirmi addosso “di petto” perché si trovava in mezzo e ha cominciato a ballare con me solo che la festa successivamente è finita… vorrei capire cosa significa, perché non si fa mai avanti e continua a fare i suoi giochetti non tirandosi mai indietro e non facendosi mai avanti…

Sopracciglia, bocca, naso, labbra arricciate, guance rosse, orecchie coi capelli all’indietro. Il volto parla più di quanto pensiate. Il nostro gradimento verso il prossimo o verso le situazioni passa da qui, dal punto nevralgico del nostro corpo che non dà segni soltanto di dolore, di gioia o di disgusto, ma anche di attrazione e di repulsione.

“L’arma più potente è il contatto fisico, ma dipende da come viene Toccare le parti sensibili di una donna, come la mano; l’avambraccio, può essere la via giusta. Lo sono anche togliere un capello dal maglione, sistemare volontariamente il colletto della giacca o sporgere il corpo in avanti come se si stesse cercando un bacio. Sono tutti metodi che portano avanti l’interazione e fanno prendere punti all’uomo“, conclude lo psicologo.

Ciao Anna, beh, poni una serie di interrogativi e richieste forse un po’ impegnativi per una breve risposta su un blog, anche perché ogni situazione va valutata nel suo contesto. Prova intanto a dare un’occhiata al nostro ebook sulla seduzione. Lo puoi scaricare gratis e potrai avere qualche indicazione sul linguaggio del corpo e sulla sua interpretazione.

Ciao Chiara, grazie dei tuoi graditissimi complimenti. Ogni qualvolta c’è un avvicinamento, un contatto fisico, una volontà di diminuire le distanze, c’è l’intenzione di stabilire un contatto più ravvicinato. Naturalmente a meno che non si tratti di una persona che fa così per abitudine con chiunque altro. Quella persona potrebbe anche avere un’attrazione nei tuoi confronti. Il fatto che sia fidanzato non esclude assolutamente il tentativo di avere dei rapporti con te.

Toccarsi il viso generalmente manifesta un incremento delle sensazioni negative, soprattutto una sensazione di ansia o agitazione che si cerca di calmare con determinati gesti. Per esempio ci si gratta la testa oppure la fronte quando ci si trova a disagio nel rispondere ad una domanda o trovando un ostacolo difficile da superare.

Allo stesso tempo non pensare solo a te stessa e ai messaggi che mandi ma fai attenzione anche al linguaggio del corpo maschile. Non ti sarà difficile sapere cosa passa per la testa di un uomo perché i segnali del corpo che conosce sono molto pochi e userà sempre quelli per sedurre una donna.

Ciao Elisa, grazie del commento e dei tuoi apprezzamenti. È difficile dire se ti sei immaginata tutto o no. Certamente dai segnali del linguaggio del corpo che tu indichi sembra che un interesse da parte sua nei tuoi confronti ci sia. Può anche darsi che il fatto di dover avere un ruolo, insieme a te, di fronte agli altri in questo modo, lo abbia solo un po’ bloccato. Sarebbe perfettamente comprensibile, che ne dici? Mi raccomando facci sapere come prosegue la vostra amicizia. Ciao da Fabiola e Paolo.

Ritornando ai nostri avi che vivevano nelle caverne e che per motivi ovvi facevano ricorso nei loro scambi amorosi più al linguaggio del corpo che agli SMS, agli emoticon e alle serenate (ma c’è ancora qualcuno che fa le serenate?), devi sapere che già per loro era necessario trasmettere pochi messaggi e molto chiari.

Ricordiamo sempre che è comunque importante controllare molti segnali del linguaggio del corpo, tutti coerenti, tutti che vanno verso lo stesso obiettivo, prima di poter dire che c’è un interesse nei confronti di una persona.

Ciao Mauro, quando in estate ho conosciuto una ragazza che mi piaceva la sera stessa già ci toccavamo per caso, eravamo a un bancone a guardare una sfilata ed essendo accanto ci strusciavamo le braccia, quando lei era a sedere vicino a me e io avevo le gambe incrociate, appoggiavo le mie ginocchia sul suo sedere e lei non si scostava minimamente, poi ci stuzzicavamo, io la prendevo un pò in giro, lei faceva lo stesso con me, poi quando parlavamo e io la provocavo un pò, lei guardava una sua amica con un sorrisetto un pò provocante, ma quando ci ho provato con lei non c’è stata, ha detto che mi vedeva come uno stronzo, io mi sono un pò stizzito e non la sento da un pò, come mi dovrei comportare in questa situazione?

Questo articolo non vuole essere altro che una guida pratica alla lettura del linguaggio del corpo, segnali di attrazione e, più in generale, al linguaggio non verbale: se stai annuendo con la testa e stai seduto col corpo proteso in avanti, è assai probabile che  l’argomento ti interessi, dunque continua a leggere.

Come alle donne, anche agli uomini piace ridurre la distanza spaziale con la donna che corteggiano. Lo puoi vedere piegarsi in avanti verso di te oppure sussurrarti qualcosa in un orecchio solo per esserti più vicino e sedurti.