“linguaggio del corpo maschile che tocca l’orecchio”

In parole povere: vogliamo sempre dire la verità per istinto, ma non lo facciamo mai, il che è un bene per la nostra stessa sopravvivenza. Possiamo però smascherare i bugiardi, se sappiamo dove guardare!

amore a distanza bravo ragazzo Come conquistare una ragazza Come conquistare una ragazza fidanzata Come conquistare un uomo Come conquistare un uomo Toro. Come riconquistare una donna come riconquistare un amore Come riconquistare una ragazza Come riconquistare un ex Come riconquistare un ragazzo Comunicazione non verbale contatto fisico corretta alimentazione Cosa vogliono le donne crescita personale donna vergine Durare di più a letto Eiaculazione precoce essere lasciati gelosia gelosia in amore kamasutra linguaggio non verbale Mi ha lasciato orgasmo orgasmo simulato Parlare con una ragazza preservativo Primo appuntamento rapport riconquistare riconquistare la ex Riconquistare una ex Riconquistare un uomo sedurre sedurre un uomo tecniche di seduzione ti lascio tradimento trombamica uomo ariete uomo toro vincere la gelosia zone erogene

Le 7 emozioni base (o primarie): tristezza, sorpresa, rabbia, disgusto, disprezzo, paura e felicità possiedono tutte un’espressione facciale corrispondente che è transculturale e innata. A differenza dei gesti, che raramente sono universali ma variano a seconda della cultura e del paese di provenienza, le espressioni del viso che rappresentano le emozioni primarie sono uguali in tutte le culture e paesi del mondo.

Le persone sono più propense a fare uso di e-mail e di sms per dire una bugia. Se qualcuno vi mente “sente” che il suo linguaggio del corpo nella menzogna potrebbe essere capito. Ecco perché se avete dei sospetti sul fatto che ciò che vi ha scritto sia falso chiedete un incontro per chiarire il tutto. I mentitori cercano di evitare gli incontri diretti.

Sia per gli uomini, sia per le donne i segnali di disponibilità sono il sorriso, una postura del corpo aperta (spalle aperte e diritte, torace aperto – petto in fuori -, mani, braccia e gambe non incrociate).

Eppure ho paura, è da tanto che non lo vedo e non so più che pensare…(ho capito da alcuni suoi amici che non era venuto a pranzo con noi perchè doveva studiare, intanto loro però ridevano e mi fanno “ci siamo capiti tra di noi”…per me è uscito con una ragazza.. )

P.S. Se vuoi memorizzare e interiorizzare in modo semplice e veloce i concetti chiave di questo articolo, iscriviti alla newsletter e scarica l’IperMappa, un potente strumento di apprendimento e sintesi visiva. Scarica l’ipermappa cliccando qui.

Il gesto di OK  o ‘perfetto’ fatto toccando la punta del pollice con l’indice formado un cerchio indica zero o senza valore in Francia e in alcuni paesi europei.  In Grecia, Brasile, Turchia e Russia è un insulto.

Non solo gli animali, infatti, hanno un loro territorio ma anche noi esseri umani. Ciò non ci suona del tutto strano, ma quel che forse vi sembrerà anomalo è che anche noi uomini tendiamo a proteggere quel territorio.

Non solo al primo appuntamento ma anche durante il corteggiamento che lo precede, decifrare i segnali che invia il linguaggio del corpo maschile è importante per capire se avete colpito la sua attenzione. Da sapere: secondo quanto decodificato dallo psicologo Arthur Aron, i corpi “si annusano” nei primi 4 minuti. Insomma, in questi casi l’abito fa il monaco e più che ciò che si dice conta ciò che si sente. Per dirla in musica, è questione di feeling.

Il corpo riesce a comunicare, anche inconsciamente, emozioni e atteggiamenti precisi. Un vero e proprio linguaggio tutto da scoprire. Ecco i trucchi e a cosa far attenzione con il nostro interlocutore

E’ assodato che la comunicazione verbale sia un’ottima arma di seduzione. Ma sarebbe sbagliato sottovalutare il potere della comunicazione non verbale: spesso il linguaggio del corpo è molto più diretto delle parole, colpisce più in profondità, rivelandosi il mezzo più valido ed efficace per riuscire a sedurre chi ci piace.

Un ritmo lento può trasmettere noia, o tristezza, ma può anche aiutare chi ascolta a comprendere meglio il significato. Al contrario parlare velocemente può essere sintomo di paura, ma anche di felicità o ancora di rabbia e nervosismo. Se il ritmo diventa concitato evidenzia uno stato di sofferenza o disagio.

Da un unico gesto non è possibile arrivare a una conclusione perché sarebbero troppe le variabili in gioco. Per poter formulare un’ipotesi di “menzogna”, dovrebbero verificarsi contemporaneamente almeno 4 o 5 indizi di quelli di seguito elencati:

Proprio attraverso la descrizione di ciò che rende diversi o accomuna i due sessi, Il metodo anticorna ci aiuta a ricostruire un equilibrio oggi seriamente compromesso e a ritrovare quell’armonia che nasce dalla conoscenza di se stessi e del proprio partner e da una comunicazione realmente efficace.

Oltre il 65% della comunicazione avviene in modo non verbale. Al di là delle PAROLE, i muscoli facciali, le mani, i piedi, le braccia, le gambe, inequivocabilmente tradiscono le emozioni, i pensieri, le sensazioni dell’interlocutore. Questo corso aiuta a riconoscere gli indizi e i segnali non verbali che vengono lanciati durante la comunicazione; riconoscerli e saperli mettere in atto aiuta a comunicare efficacemente e indurre le relazioni che desiderate. Un corso pratico che introduce molto bene nel mondo del linguaggio del corpo. Dalla prossemica, agli atteggiamenti di inganno e menzogna, il corso tocca parecchi argomenti “utili”. L’autore ci fa comprendere come possono essere individuate le menzogne e le dissimulazioni, perché gesti automatici che si verificano proprio mentre la bugia viene detta. Sono contento di averlo acquistato, mi ha incuriosito ed ha fatto venire la voglia di approfondire ancora l’argomento, soprattutto nella parte del cosiddetto “F.A.C.S.” (Facial Action Coding System) di Ekman e Friesen. Consigliato.

Poche sere fa ero alla presentazione di un libro ed ho notato che l’autore (era al suo primo libro, quindi uno sconosciuto) aveva un bellissimo impatto su tutte le persone che lo conoscevano in quel momento. Leggendo il vostro articolo adesso mi sono resa conto che stava utilizzando due dei segreto di cui parlate: il sorriso pre reattivo e l’occhio filante.

Sia che siano innati o appresi, ci sono un certo numero di segnali e comportamenti che le persone utilizzano quando sentono di essere leader, o almeno cercano di convincere gli altri di esserlo. Tra questi il mantenere una postura eretta, il camminare con decisione, il tamburellare le dita e altri gesti coi palmi delle mani in giù, e generalmente posizioni corporee aperte ed espansive.

Un bugiardo tende a stare sulla difensiva. Spesso fa tutto il possibile per portare l’attenzione dell’ascoltatore lontano da sé. Si arrabbia se si mette in discussione la sua innocenza. Al contrario, le persone che dicono la verità reagiranno offendendosi, non arrabbiandosi. Un altro comportamento classico del mentitore è quello di provare a cambiare l’argomento o spostare la conversazione corrente in una direzione diversa.

Considera come una persona gestisce il proprio spazio personale. Spesso, chi si sente importante tiene le distanze dalle persone di rango inferiore. Ha anche la tendenza a occupare più spazio per dimostrare il suo predominio e il controllo della situazione.[35] In altre parole, una postura ampia e aperta indica potere e realizzazione personale.[36]

L’ormone maschile più forte è il testosterone, che rende gli uomini più aggressivi, competitivi, violenti e forma il corpo con una maggiore massa muscolare rispetto alla donna (il cui corpo invece ha una massa grassa molto più sviluppata).

AGGRESSIVO: se il pappagallo è abbassato, con l’iride che pulsa, la coda aperta, le piume della testa/cresta alzate, il piumaggio gonfio ed il corpo rigido, sta manifestando evidenti segnali di avvertimento: è arrabbiato e se provocato non esisterà a beccare.

Cosa è Humintell: è il leader mondiale nel campo della ricerca, consulenza e formazione in materia di emozioni, comportamento ed espressioni facciali. Humintell collabora con le università, agenzie governative degli Stati Uniti (FBI, US Marshals, Dipartimento di Stato, …), Polizia (Sacramento, San Francisco), avvocati, giudici, … Humintell è stata fondata da David Matsumoto PhD , professore di psicologia presso l’Università di San Francisco e direttore del laboratorio di ricerca sulle emozioni (Cultura SFSU e Research Laboratory Emotion).

ciao Riccardo intanto scusa se ti rispondiamo con tutto questo ritardo. Per quanto riguarda la posizione delle braccia ti ricordiamo che non esiste mai una posizione perfetta, dipende sempre dal contesto. Comunque uno dei metodi che si possono consigliare è quello di disimpegnare le proprie mani e braccia tenendo un oggetto come per esempio un’agenda o, nel tuo caso, un cellulare. Oggi tutti tengono continuamente in mano il proprio cellulare lo smartphone quindi la cosa sembra estremamente naturale.

Nell’uomo: tirare la cravatta verso l’esterno, strofinarsi una coscia, accarezzarsi il dito medio, sono tipici auto contatti maschili che servono a scaricare la tensione sessuale. Vuol dire che è attratto;

Un altro dei modi più semplici per catturare i bugiardi è quello di chiedere loro di ripetere la storia che vi hanno appena raccontato. I mentitori non amano dover ripetere le loro menzogne, quindi saranno impacciati nel farlo e magari avranno qualche altro “inciampo” nel loro linguaggio del corpo.